NATURALMENTE
Fatti e trame delle Scienze
Libri

 

 

Gli stani incontri

 

Insegnare Biologia

 

 


LA CANDELA

piuttosto che maledire il buio

è meglio accendere una candela

Lao Tsu

Tutte le uscite della rubrica del

prof. Elio Fabri su NATURALMENTE


 

 

Riflessioni sistemiche

 

 

MicroMega 6-2016
Enrico Pappalettere

 

sorgenti dell'Egola

 

Le sorgenti dell'Egola, Montaione nuova gallerie di 29 foto

 

Foto curiose

Inviate le vostre foto, curiose, insolite o insopportabili

 

Eventi


 Gruppo Bitanico Livornese  Da dove nasce una scoperta? ♦ ADi-Graffiti tracce della scuola che verrà Convegno nazionale architettura e fauna ♦ 

- ♦ -

Adriana Valente, Tommaso Castellani, Silvia Caravita

Rappresentazione dei migranti nei libri di testo italiani di storia e geografia

- ♦ -

Èduscol informer et accompagner les professionels de l'éducation - Ministère de l'éducation national de l'enseignement superieur et de la recherche

Una nuova biologia più vicina alla descrizione del funzionamento del DNA

- ♦ -

Elena Bonaccorsi et Al.

La tettonica delle placche: scopriamo l’oceano ed il continente sulle Alpi Apuane

Piccole guide didattice alla Geologia delle Alpi Apuane 

- ♦ -

Giambattista Bello

La bufala di fondo del giornalista ignorante 

- ♦ -

Fabio Fantini

Sintesi estesa e biologia quantistica

Uno sguardo sul mondo dei quanti

 

Estendere la Sintesi Moderna

- ♦ -

CIDIS Centro di Informazione e Documentazione per l’Innovazione Scolastica

Formazione alla complessità: "La civiltà dell’empatia nel pensiero di Jeremy Rifkin"

 - ♦ -

Anna Cerati

Jeremy Rifkin interpreta la Storia come evoluzione verso La civiltà dell’empatia

- ♦ -

Mimma Liber

La centralità del riferimento alle leggi fisiche nel tracciare la storia dell’uomo

- ♦ -

Lucia Torricelli 

Erba volant

- ♦ -

Giorgio Porrotto

Antologia degli opposti...

 è SCUOLA?

Gli altri articoli

 - ♦ -

Maria Castelli 

E così, le mosche non vedono i cartoni animati…(occhio e visione) di Marida Baxiu

Introduzione alla fotosintesi

tutte le proposte per la scuola

 

Baxiu - Castelli

Osservazioni in vivo

 -

"Ludato sì" Opinioni di F. Fantini, S. Marullo, E. Rota, V. Pocar

M. Liber

La Chiesa s'è desta?

 -

Luciano Luciani

Disastri omofobici nell'Italia di mezzo millennio fa

Il progetto nazista della distruzione dell’infanzia

tutte le "buone notizie"

  -

Patrizia Panicucci

Le fanciulle di Sigiriya

  -

Erika Mioni

Percorsi nel blu

 -

Edgar Morin, 7 lezioni sul pensiero globale recensione di Daniele Marchetti

 -

Libri: Chloris l'armonia e l'estetica della Botanica emergono con il misterioso e intrigante linguaggio del bianco e nero


Lettere - Segnalazioni
Cari amici della Limonaia lettera di Giuseppe e Teresa Longo

  ... dai lettori
Violinista nel metro: Joshua Bell  Imagine ricordo di J. Lennon  Bellezza blu  Chili Atacama le desert des fleurs  

Korciula ≈ Decesso dell’Orsa Daniza  Slovenia ≈ Sardegna ≈ La Piccardia 

 

 Gli Sbornia Bond e la crisi economica

 


 

Mi si spezza il cuore nel vedere che l'America sta voltando le spalle a una storia gloriosa di acccoglienza di immigrati e rifugiati,

persone che hanno contribuito a costruire il Paese,

disposti a lavorare duramente in cambio di una chance di vita migliore

Malala Yousafzai, premio Nobel per la Pace nel 2014

seguici su facebook

OCCHIO alla PENNA

 

occhio alla penna

Antologia degli opposti...


Giorgio Porrotto  

 

Dall’inizio del recente periodo natalizio e fino a tutto il mese di gennaio, è capitato di poter registrare sulla stampa a diffusione nazionale, e per iniziativa di voci diverse, un sorprendente accumulo di indignate manifestazioni di protesta contro il governo e i suoi sostenitori, in quanto ritenuti responsabili della demolizione della scuola di stato. Le firme: in netta prevalenza di esponenti molto noti del più svariato mondo culturale italiano. Obiettivo centrale della protesta: l’umiliante e cre­scente screditamento a cui viene assoggettata la scuola pubblica italiana, in quanto declassata dalle scelte del governo sin dall’inizio del suo ingresso in carica. Governo a sua volta incalzato da una animosa corrente di genitori (non certo i meno sprovveduti culturalmente) e, in termini sommessi ma non molto, dagli ambienti assai più autorevoli del mondo industriale. (Rinviamo ad altra occa­sione il tema delle responsabilità parallele accumulate in materia dai sindacati, tutte non inferiori a quelle dei partiti, di tutti i partiti, e dei governi, in oltre quarant’anni di sistematico e assoluto disimpegno).

 

continua a leggere

 

Gli altri articoli

 


LA NUOVA LIMONAIA

di Pisa



 

accesso area riservata